Bonus Verde 2019: cos’è, come ottenere le detrazioni per trasformare il proprio terrazzo, giardino o balcone.

8 Mag 2019 Coperture Detrazioni
Risorsa 12

Back

Attivare il proprio pollice verde e rendere i propri giardini, terrazzi, balconi e tetti più green non è mai stato così conveniente come con il Bonus Verde 2019!

E’ attivo il Bonus Verde 2019 che prevede detrazioni fiscali per lavori di sistemazione di giardini, terrazzi e aree verdi realizzati dal 1° gennaio 2019 al 31 dicembre 2019. Scopriamo insieme i dettagli delle agevolazioni che vi permetteranno di realizzare finalmente quei lavoretti che avete sempre desiderato fare ma che rimandate da molto tempo, ottenendo persino un rimborso.

TUTTI I NUMERI DEL BONUS VERDE 2019

L’importo del bonus riconosciuto è pari al 36% delle spese sostenute; sarà possibile detrarre fino ad un massimo di 5000 euro di spesa, considerando che il rimborso massimo previsto è pari a 1800 euro. 
La buona notizia è che la detrazione può essere richiesta sia per le abitazioni singole che per i condomini.
Oltre che per la manutenzione di giardini e aree aperte, il Bonus Verde può essere richiesto anche per le spese sostenute al fine di realizzare coperture a verde e giardini pensili, entrambi servizi offerti anche dall’azienda Boscolo Srl (operante a Imola, Bologna, Modena, Ravenna, Forlì, Reggio-Emilia e in generale tutta l’Emilia-Romagna).
Nel caso delle coperture verdi, addirittura, il lavoro è inquadrabile sotto la detrazione per il miglioramento dell’efficienza energetica, e quindi rientra nell’Ecobonus 2019 che ammonta al 50% – 65% del totale delle spese sostenute.
Riguardo al costo, gli interventi variano a seconda della metratura e del tipo di verde installato.

💬 Manda un Whatsapp per saperne di più

Con il Bonus Verde 2019 potrete finalmente trasformare il vostro tetto in un capolavoro del verde: avete mai sentito parlare di giardini pensili, meglio conosciuti come green roof?
Provate a digitare queste parole su qualsiasi motore di ricerca online e vi si aprirà un mondo magico, fatto di veri e propri prati fioriti su tetti e terrazzi.
Non si tratta solamente di una fattore estetico, ma anche di protezione dei vostri edifici.

Infatti, quella del tetto verde non è solamente una scelta estetica ma anche ambientale e lungimirante nei confronti della cura degli edifici.
Il tetto verde, realizzabile con le detrazioni fiscali previste dal Bonus Verde 2019, con le sue piante funge da isolante termico, permettendo un certo risparmio energetico.
Inoltre, in estate l’acqua piovana accumulata evapora e gli spazi sottostanti non vengono surriscaldati, questa caratteristica può far risparmiare sulla bolletta, evitando di dover installare o utilizzare il modo consistente l’aria condizionata.

Con la stratificazione verde, la membrana del tetto risulta anche protetta dai raggi UV del sole e per ciò può durare più a lungo.
Infine, un vantaggio di carattere sociale: con i tetti verdi, la qualità dell’aria urbana, il clima della città può significativamente migliorare dato che il green roof contribuisce sia all’evaporazione dell’umidità che da filtro per le particelle di polvere e le sostanze inquinanti dell’aria.
Quella del tetto verde è una soluzione perfetta non soltanto per abitazioni private e  condomini ma anche per le aziende. Avere uno spiazzo verde in cui poter consumare il pranzo e trascorrere le pause dagli orari d’ufficio può essere un incentivo per i lavoratori che in questo modo non dovranno preoccuparsi di trovare parchi e aree verdi dove recarsi in pausa pranzo durante la bella stagione.
Inoltre prendersi cura del proprio spazio verde, può diventare un’occasione per i colleghi per trascorrere del tempo insieme senza lo stress delle dinamiche da ufficio. Cosa state aspettando?
Iniziate subito i lavori nei vostri terrazzi, balconi e giardini accedendo alle detrazioni previste dal Bonus Verde 2019.