Bonifiche amianto

In Italia sono ancora molti i residui di amianto presenti negli edifici. L'amianto costituisce un pericolo per la salute delle persone, Boscolo Srl opera la rimozione di questo materiale tossico secondo le normative vigenti.

L’azienda Boscolo Srl è specializzata nella bonifica di amianto, operando nel pieno rispetto delle normative vigenti.

La tossicità dell’amianto è comprovata: se respirate, le polveri contenenti fibre d’amianto possono infatti causare gravi patologie, l’absestosi per importanti esposizioni, tumori della pleura, ovvero il mesotelioma pleurico, e i carcinomi polmonari.

Possiamo trovare due differenti tipologie di amianto: a matrice compatta e a matrice friabile.

L’amianto compatto, più conosciuto con il termine eternit, in passato è stato molto utilizzato soprattutto per la costruzione degli edifici civili ed industriali, come tetti di capannoni, di garage o per la realizzazione delle canne fumarie e vasi d’espansione generalmente posti nei sottotetti.

L’amianto friabile è molto più pericoloso dell’amianto compatto, in quanto le fibre in esso contenute si possono disperdere più facilmente nell’ambiente perché ha una maggiore tendenza a frantumarsi e disperdere quindi le sue fibre nell’ambiente. Nel settore edile è possibile riscontrarne la presenza, nei grandi lastroni per interni, in pannelli leggeri per ambienti esposti al calore, in pavimentazioni, in isolanti per caldaie, travi e altro.

Metodologie di bonifica

Risorsa 26

Incapsulamento

Sono utilizzati idonei prodotti penetranti, fissativi preliminari e poi prodotti ricoprenti colorati per bonificare e ridurre, entro i limiti fissati dalle normative, l’emissione di fibre di amianto dalla copertura.
Risorsa 38

Rimozione e smaltimento

Questa tecnica permette di eliminare definitivamente il problema esistente e i rischi presenti per la salute delle persone. Prima di venire rimosse, le lastre e/o i manufatti contenenti amianto vengono trattati con appositi prodotti incapsulanti e successivamente vengono imballati ed etichettati nel rispetto delle normative vigenti. Anche il trasporto in discarica avverrà con mezzi autorizzati ed adibiti al trasporto di rifiuti pericolosi.

Risorsa 37

Confinamento

Le lastre e/o altri manufatti in cemento amianto non vengono spostati ma trattati con appositi prodotti e sovracoperti con un materiale aggiuntivo. In questo modo vengono totalmente isolati dall'ambiente esterno.
Risorsa 33

Valutazione dello stato di conservazione

Al fine di valutare le condizioni delle coperture in cemento amianto, al fine di individuare gli interventi (monitoraggio o bonifica) che il proprietario dell'immobile e/o il responsabile dell'attività che in esso si svolge, dovrà attuare.

Vuoi una consulenza gratuita?