Principali Sistemi per Garantire Sicurezza sul lavoro

16 Set 2019 Sicurezza
Risorsa 12

Back

Quali sono i principali sistemi per garantire sicurezza sul lavoro?

Il tema del lavoro è, in generale e da sempre, tra gli argomenti più caldi ed importanti nel nostro Paese. Scendendo nel dettaglio, tra le questioni più sentite troviamo sicuramente quella sulla sicurezza sul posto d’impiego. Troppo spesso in giornali e telegiornali vengono riportate notizie di morti ed incidenti avvenuti nell’ambiente lavorativo, perlopiù dovute ad errori, sviste e, soprattutto, ad una superficiale attenzione data alle norme relative alla sicurezza del lavoro. L’ attenzione alle regole e ad i più moderni sistemi di sicurezza e prevenzione può essere fondamentale per evitare infortuni gravi o, in alcuni casi la morte. Ma quali sono le soluzioni che privati ed aziende possono adottare per evitare incidenti nel durante i propri lavori?

 

principali-sistemi-sicurezza-lavoratori-imola-bologna-forli-cesena-parma-piacenza-reggio-emilia-ravenna-modena

 

Quali sono i principali sistemi per garantire sicurezza contro le cadute dall’alto?

Nel mondo delle coperture esistono diversi sistemi per garantire la sicurezza sul lavoro, tra di questi possiamo trovare i sistemi anticaduta dall’alto fissi, ovvero i sistemi che una volta terminati i lavori di rifacimento manto di copertura, rimangono, appunto, fissi sul tetto e non vengono smontati. Questo consente alle future manutenzioni con la necessità di operare in quota sicurezza ed economicità, poiché l’impresa, in questo caso, non si dovrà occupare dell’installazione di un nuovo sistema.
In ogni caso, l’attenzione verso i sistemi fissi deve rimanere massima: questo tipo di sistema, infatti, deve essere revisionato e mantenuto con accuratezza da personale specializzato, secondo le disposizioni della casa madre e delle normative vigenti.

Esistono varie gamme di dispositivi di ancoraggio anticaduta, adatti per ogni tipo di supporto strutturale, luogo di lavoro o copertura. L’offerta di soluzioni è decisamente ampia, così da poter permettere di studiare la più corretta per ogni esigenza.

Sistemi per copertura grecate

Questi sistemi sono perfetti per applicazioni su coperture, sia piane che inclinate, e di qualsiasi tipologia come in lamiera grecata, in pannelli sandwich, tegole, coppi.

sistemi_grecate_sicurezza

 

💬 Manda un Whatsapp per saperne di più

Sistemi per ancoraggi strutturali

I sistemi per ancoraggi strutturali sono ideali per coperture e zone di lavoro sia piane che inclinate, con il supporto tipo palo installato sull’estradosso della struttura portante.

Le varie conformazioni delle basi e le diverse altezze dei supporti tipo palo permettono di poter scegliere il modello più idoneo alle diverse strutture, in grado di superare stratigrafie diverse.

Scale a gabbia e a binario

Questa opzione si riferisce alle scale di sicurezza con gabbia di protezione, indicate per l’accesso a parti superiori di edifici industriali, tetti di abitazioni, silos, impianti di aspirazione, macchinari ed ovunque ci sia esigenza di effettuare ispezioni periodiche in quota senza rischi.

Sistema anticaduta guidato

Il sistema anticaduta guidato è un dispositivo autobloccante dotato di guida rigida e costituisce un dispositivo di collegamento/ammortizzazione, ideale per i lavori in quota.

Parapetti permanenti

Questi sono sistemi fissi e sono tra i più riconoscibili ed efficaci per evitare cadute durante lavori sui tetti degli edifici.

Sicurezza sul lavoro in Italia

Bisogna sempre avere a mente che la sicurezza sul lavoro non è un vezzo o un mero sistema di prevenzione utilizzato affinché i lavoratori non incappino in incidenti ed infortuni, ma un vero e proprio diritto del lavoratore sancito dal Decreto Legislativo 9 aprile 200, n.81, meglio conosciuto come “Testo unico sulla sicurezza sul lavoro”

Cosa dice il decreto legislativo n.81?

Il decreto legislativo n.81 è il testo che ha ridisegnato tutta la disciplina in materia di salute e sicurezza sul lavoro dopo l’abrogazione del decreto legislativo 629/94. In questo testo “la sicurezza sul lavoro va intesa come quell’insieme di interventi che devono essere adottati per tutelare l’incolumità e la salute dei lavoratori durante lo svolgimento della loro attività”. Il testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro differisce dal passato poiché sposta l’attenzione sulla prevenzione, introducendo l’obbligo della valutazione dei rischi presenti in azienda. A partire da queste valutazioni dovranno essere pianificati e adottati gli interventi necessari a migliorare la sicurezza e la salute dei lavoratori. Il campo di applicazione di questo decreto comprende tutte le imprese, gli enti e la pubblica amministrazione e si applica a tutti quei settori, pubblici o privati, in cui sono impiegati lavoratori subordinati, ovvero i dipendenti. I rischi legati all’attività che i lavoratori esercitano, indipendentemente dal loro numero, dal settore lavorativo e dal fatto che le loro aziende siano pubbliche o private, peserà, quindi, sul datore di lavoro.

 

💬 Manda un Whatsapp per saperne di più

 

La tutela della salute ed il tema della sicurezza nell’ambiente professionale devono essere alla base della permanenza in ogni luogo di lavoro ed è il datore di lavoro stesso a dover garantire la sorveglianza sanitaria necessaria alle mansioni dei propri dipendenti, pena ripercussioni giudiziarie, come sancito dal codice civile.

I dati su infortuni ed incidenti mortali sul lavoro

Il fatto che il tema sulla sicurezza del lavoro non debba essere trascurato è testimoniato dai dati su infortuni ed incidenti mortali avvenuti in Italia e relativi agli anni 2018 e 2019; solamente studiando i numeri relativi ai decessi si nota la crescita del 2,1% in ambiente lavorativo e del 4,3% in itinere, ovvero recandosi al lavoro. Sono dati che devono invitare a riflettere e a prendere maggiormente in considerazione strumenti di prevenzione e protezione dei lavoratori: sistemi anticaduta, dispositivi e punti di ancoraggio ed abbigliamento anti-infortunistica, tutti alleati fondamentali per garantire la sicurezza dei dipendenti, soprattutto per chi lavora in condizioni con una valutazione dei rischi molto alta e quindi più pericolose.

Boscolo Srl può garantire la sicurezza della vostra azienda a Bologna, Forlì, Rimini, Modena, Reggio-Emilia, Imola, Ravenna, Cesena, Parma, Piacenza, Ferrara, grazie alla valutazione di ogni singolo caso da parte dei nostri esperti e alla scelta dei migliori sistemi di sicurezza contro la caduta dall’alto presenti in commercio. Quando si tratta di lavoro non bisogna scherzare, la salute e la sicurezza devono essere garantite. Vuoi scoprire i costiRichiedi un preventivo per sistemi anticaduta e i sistemi per la sicurezza dei lavoratori.